sea side

seaside

"...Mentre osservavo quell'indigeno penetrare su una piccola canoa le lunghe onde a largo di Matavai Point, non potevo fare a meno di concludere che quell'uomo provasse la più sublime delle emozioni nel sentirsi trascinare con tale velocità dal mare..."

James Cook, Tahiti, dicembre 1777

------------------------------------------------------------------------------

Una raccomandazione: Come da ogni parte, attenzione a dove parcheggiate.

Non lasciate le chiavi nel posto convenzionale di noi canoisti (se potete portatevele con voi), nascondete portafogli e telefonini. 

I ladri si appostano quando ci sono mareggiate e aspettano i malcapitati. 

E' da quest'estate,soprattutto ad Ostia ed al Banzai Beach a Santa Marinella,che sono aumentati i furti di indumenti e altri oggetti lasciati nelle auto parcheggiate da surfisti e canoisti.

Spot 1.

Civitavecchia (L'Ideale)

CIVITAVECCHIA (RM) - L'IDEALE
Proseguendo verso Nord sulla ss. Aurelia, una volta entrati nel centro
abitato di Civitavecchia, cercate il Ristorante L'Ideale, che si affaccia
proprio sul mare. Le condizioni ottimali si hanno con mareggiate consistenti
di Scirocco o scadute da Libeccio. L'onda è in prevalenza una sinistra che
rompe su un fondale misto di sabbia e roccia (occhio nell'inside). Un
centinaio di metri più a Sud, oltre un piccolo jetty in cemento c'è lo spot
denominato PICCOLO PARADISO, che funziona con le medesime condizioni.
Fondale di roccia. Molto frequentato.

Spot 2.

S. Marinella (Cala della Morte) - (Rm)

SANTA MARINELLA (RM) - CALA DELLA MORTE
Questo spot è prediletto dai windsurfisti quando il mare è molto grosso e
con mareggiate provenienti da S/O. La destra che qui si forma, ruota intorno
ad un promontorio e frange su un fondale roccioso in cui l'acqua è molto
bassa. Lavora al meglio quando il mare è agitato e lo spot di Banzai è
impraticabile. Lo spot è poco affollato e la qualità dell'acqua è buona.

Spot 3.

S. Marinella (Banzai beach) - (Rm)
SANTA MARINELLA (RM) - BANZAI
Dall'autostrada uscire a S. Marinella - S. Severa, seguire l'Aurelia
direzione Nord (S. Marinella) e proseguire per un paio di km: lo spot è
visibile dalla strada (Km 56.300). E' lo spot principe della costa laziale,
decisamente più impegnativo degli altri a causa del fondale roccioso e
dell'affollamento. Quando funziona è lo spot più frequentato dai migliori
surfisti. Le onde, sia destre che sinistre a seconda della mareggiata, sono
molto lunghe e potenti, ben surfabili sino a 3 metri. Lo spot è esposto a
tutte le mareggiate, praticabile anche con vento forte. La qualità
dell'acqua è buona.

clicca qui per vedere una foto

le foto sono gentilmente fornite da surf-italia.com.

Spot 4.

Focene (BaraOnda) - (Rm)

FOCENE (RM) - FOCENE (Baraonda)
E' la spiaggia più a Nord di Fiumicino ed è la più frequentata dai surfisti
quando il mare non è molto grosso. Lo spot viene surfato durante le scadute
e comunque con onde non superiori a 1.5 metri. Quando e' molto grosso con
forte vento da SUD invece, frequentato da Windsurfisti, con onde che arrivavano anche ai 2,5 3 Mt. Il fondale è sabbioso e la qualità dell'acqua è alquanto scadente.

Spot 5.

Fiumicino

FIUMICINO - COCCIA DE MORTO
Difficile da localizzare; a Fiumicino da Largo dei Delfini si imbocca via
delle Ombrine, poi a sinistra su via C.F. Micina, a destra per via delle Conchiglie, all'incrocio sempre dritto fiancheggiando il mare si arriva a Coccia (che è anche nascosto!). A causa dell'allungamento del braccio del porto che ripara lo spot, il mare entra solo da Libeccio ed è praticabile solo in scaduta. L'onda è prevalentemente destra a partire da picco centrale a venire verso gli scogli e non sempre è bene aperta, spesso tende al closeout. Qualità dell'acqua compromessa dalla vicinanza del porto di Fiumicino. Sembra che la secca sia fortemente compromessa.

  clicca qui per vedere una foto

le foto sono gentilmente fornite da surf-italia.com.

Spot 6.

Ostia lido(Kursaal, Vecchia pineta, Cancelli) - (Rm)

15 OSTIA (RM) - LIDO DI OSTIA
Anche Ostia come Lido Garda non offre un unico spots ma una serie di beach
break che producono buone onde a seconda della direzione della mareggiata.
La qualità delle onde di Ostia negli anni passati era ottima, ma gli interventi operati nel tentativo di proteggere le spiagge dall'azione erosiva del mare (sono stati costruite barriere frangiflutti sommerse lungo le spiagge) ne hanno notevolmente abbassato la qualità. Surfabile per noi canoisti con scadute, con libeccio e scirocco attivo ma non molto forte.
La qualità dell'acqua non è delle migliori essendo molto vicina la foce del  fiume Tevere.
Gli spot di Ostia si dividono in due aree, Ostia Ponente caratterizzati dal fondale roccioso e Ostia Levante in cui il fondale è sabbioso. Con scaduta di Libeccio, a Ostia Ponente, rompono onde dal metro al metro e mezzo, ma fate attenzione agli scogli affioranti. I punti migliori sono la spiaggia di Faber Beach, lo stabilimento Le Lampare e lo stabilimento
Vittoria. Si può surfare più tranquillamente, per via del fondale misto sabbia-roccia, allo stabilimento Nuova Pineta, Cotral e Kursall. Su fondale sabbioso e onde di media potenza, si surfa agli stabilimenti: Sporting Beach, Gambrinius, Picenum, Bicocca, Corallo, Ancora, Vela, Playa, Oasy e Marinella. Oppure ai cancelli, solo sabbia. Con Scirocco lavora tutta la zona dal Nuova Pineta al Marinella; qui, a volte, si formano onde regolari superiori al metro e gli spot sono affollati anche da surfers di Roma e limitrofi.

clicca qui per vedere una foto

le foto sono gentilmente fornite da surf-italia.com.

Spot 7.

Anzio (Lido Garda) - (Rm)

ANZIO (RM) - LIDO GARDA
Questo spot si trova poco più a Nord della cittadina di Anzio ed è il più conosciuto della serie di beach break che va fino ad Ostia. Teatro della scena locale. Lavora con ogni tipo di scaduta. Le condizioni dell'acqua sono discrete sono legate a seconda della mareggiata. Con buone condizioni, molto affollato.

clicca qui per vedere una foto

le foto sono gentilmente fornite da surf-italia.com.

Spot 8.

Anzio (porto o marinaretti)- (Rm)

ANZIO (RM) - PORTO o MARINARETTI
Lo spot è sul lato Sud dell'uscita del porto di Anzio. Offre delle buone
condizioni esclusivamente con mareggiate attive da S/O e da N/O. Le onde possono raggiungere anche i 3 metri. Anche in condizioni di scaduta di mareggiate più piccole si possono surfare onde di buona qualità. Più degradata la situazione dell'acqua mentre l'affollamento é medio.

Spot 9.

Nettuno (Bel vedere, Dietro al porto e la chiesetta) - (Rm)

NETTUNO (RM) - BELVEDERE
Questo spot è impossibile non vederlo, infatti andando da Anzio verso
Nettuno si deve per forza passare davanti. Lo si può notare grazie al fatto che è situato sotto una piazzetta panoramica e, scendendo la scalinata, si arriva allo stabilimento balneare omonimo. Lavora ottimamente quando c'è Scirocco, ma tocca l'apice quando è in scaduta e produce tubi. Le onde variano dai 1.5 (molto spesso) ai 3 (rari) metri. La qualità dell'acqua è scadente. Affollato ma non localizzato.

Spot 10.

Nettuno (chiesetta) - (Rm)

NETTUNO (RM) - CHIESETTA
4km a sud di Anzio lungo la strada costiera. E' lo spot più famoso, chiamato così per la chiesa di Santa Maria Goretti, situata in pratica sopra lo spot. Facile da individuare anche perché è situato dietro il porto turistico di Nettuno. Lavora solo con grandi mareggiate da S/O, onde da 1 a 2 metri. Lo si surfa quando Lido Garda é impraticabile oppure quando Marinaretti è affollato. Inquinato. Non molto affollato.

Spot 11.

Circeo

SAN FELICE CIRCEO (LT) - SAPORETTI
Ci si arriva percorrendo da Nord verso Sud la litoranea verso il promontorio
del Circeo. Arrivati a ridosso del promontorio, sulla destra si incontra il
ristorante Saporetti. Lo spot si trova di fronte. E' protetto dai venti di S/E e lavora con swell da S/E e S/O. Comunque anche tutto il litorale sulla destra del promontorio e' buono. Posto da vedere quando il Porto è grosso dai quadranti sud. Le onde sono prevalentemente sinistre. Il fondale è sabbioso, la qualità dell'acqua è ottima e l'affollamento è medio.

clicca qui per vedere una foto

le foto sono gentilmente fornite da surf-italia.com.

Spot 12.

Circeo

SAN FELICE CIRCEO (LT) - CARRUBO
Spot a Sud del promontorio del Circeo e quindi protetto dai venti
provenienti da settentrione e da ovest. Ci si arriva seguendo le indicazioni per il porto; lo spot è proprio sul lato sud del porto. Funziona con swell da N/O. S/O entra dritto quindi rompe sporco. Su un fondale di sabbia e roccia rompono onde alte fino a 2 metri. Lavora soprattutto con mareggiate attive da N/O. Fondale di sabbia e ciottoli, qualità dell'acqua ottima, l'affollamento è abbastanza contenuto.

Spot 13.

SPERLONGA

SPERLONGA (LT) - PORTO
Ben visibile dalla strada noterete l'estremità del molo del porto. Oggi un assurdo prolungamento dell'ultima parte del moletto ha un po' rovinato quest'onda, comunque lavora ancora abbastanza bene. Le migliori condizioni si hanno con scaduta di Libeccio o quando il Libeccio gira a Maestrale.

Spot 14.

SPERLONGA

SPERLONGA (LT) - MARE
Sempre sulla statale 213. A nord del porto, basta passare il castello che domina il promontorio, c'è una lunga spiaggia con secche di sabbia che funzionano con diverse
condizioni di vento e di mare. Posto da vedere se il mare è piccolo.

Spot15.

SERAPO

SERAPO (LT) - SERAPO
Pochi km a nord di Gaeta. Scendete giù per i curvoni fino ad arrivare su di una terrazza del ristorante da lì controllate il mare, troverete una destra e qualche volta una sinistra su sabbia. Qui le condizioni migliori si hanno solo con la scaduta di Libeccio o con Maestrale forte. Non affollato, acqua molto pulita.

Spot 16.

Golfo di Gaeta

GAETA (LT) - S. AGOSTINO
Si trova lungo la statale n° 213. E' un ottimo spot specialmente con swell da S/E. Il fondale è sabbioso e produce onde sinistre di discreta potenza e ripidità. E' spesso affollato anche da surfisti romani; le onde oltre i due metri e mezzo non mantengono la forma.

clicca qui per vedere una foto

le foto sono gentilmente fornite da surf-italia.com.

------------------------------------------------------------------------------

teamtriade

by GZ surf team