Fiume Melfa     BY MAX FOR MAKIS

 

LUNGHEZZA: 13km circa

DIFFICOLTA’: 3° ww (4°)

TEMPO PERCORR.: dalle 2 alle 3 ore

PERIODO FAVOREVOLE: autunno, inverno e primavera dopo Abbondantissime piogge

IMBARCO: sentiero sulla destra 2km prima di Casalvieri

 

SBARCO: 1° sbarco al primo ponte dopo le gole

2° sbarco a Roccasecca In prossimità del cimitero

 

PUNTI RILEVANTI: dopo 3 km circa dall’imbarco strettoia sulla sinistra da visionare soprattutto con livello alto (4°ww) , possibilità di trasbordo sulla sponda destra.

A metà circa delle gole attenzione!!! Rapida di 3° ww con sifone finale sulla destra, possibilità di passare a sinistra con livello medio alto, altrimenti trasbordo agevole sempre a sinistra.

Verso la fine delle gole bellissima rapida di 3°+ ww

A 1km dallo sbarco divertente salto ci circa 6mt ( con livello medio alto impostare il salto di centro).

BREVE DESCRIZIONE:Il Melfa nasce dai Monti della Meta nel Parco Nazionale d’Abruzzo nella parte confinante con il Lazio.

Fiume altamente spettacolare sotto l’aspetto paesaggistico, difficoltà mai estrema anche con livelli alti. La parte centrale delle gole assomiglia molto a quelle del fiume Lao in Basilicata.

Continuità di rapide intorno il 3° grado lungo tutto il suo percorso ad esclusione di una rapida di 4° grado pochi km dopo l’imbarco da ispezionare soprattutto con livello alto “ rischio di tronchi”, la rapida va impostata all’inizio centralmente per poi arrivare al saltino finale di 1mt circa da impostare da destra verso sinistra (parete nicchiata).

  Purtroppo il Melfa è spesso avaro d’acqua  quindi va disceso solo dopo abbondantissime piogge.

torna a itinerary

torna alla home page

Per raggiungerlo fare l’autostrata Roma _Napoli e uscire a Pontecorvo ( due uscite dopo Cassino) per poi dirigersi verso Roccasecca, tempo per raggiungerlo da Roma circa 1h e mezzo.